Rio de Janeiro, nonostante sia conosciuta per la sua cultura, i suoi paesaggi e la sua ricca storia, non è più la capitale del Brasile. La variazione del capitale riflette l'evoluzione della nazione brasiliana nel corso della sua storia.

Rio de Janeiro è la capitale del Brasile?

Durante l'era coloniale, il Brasile era una colonia del Portogallo, con Salvador a Bahia come prima capitale. Salvador ha svolto un ruolo centrale nella colonizzazione del paese. Tuttavia, all'inizio del XVIII secolo, l'economia brasiliana cambiò direzione con l'estrazione dell'oro nel Minas Gerais, portando al trasferimento della capitale a Rio de Janeiro nel 1763, a causa della sua importanza come porto strategico.


Rio de Janeiro rimase la capitale del Brasile quando il paese divenne un impero nel 1822, con l'indipendenza del Brasile dal Portogallo. Rio ebbe un ruolo cruciale durante il periodo imperiale, ospitando la corte portoghese quando cercò rifugio in Brasile durante le guerre napoleoniche. La presenza della famiglia reale a Rio de Janeiro ha contribuito a consolidare la città come centro politico del Brasile.

Il cambiamento più significativo nella storia della capitale brasiliana avvenne nel 1960, quando Brasilia fu inaugurata come nuova capitale del paese. Questo cambiamento mirava a sviluppare l’interno del Brasile e a ridurre la concentrazione del potere sulla costa. Il presidente Juscelino Kubitschek ha guidato la costruzione di una città moderna e pianificata nel cuore del paese, progettata dall'architetto Oscar Niemeyer e dall'urbanista Lúcio Costa.

Sebbene Rio de Janeiro non sia più la capitale del Brasile, conserva la sua importanza come una delle città più iconiche e influenti del paese. Conosciuta per la sua bellezza naturale, la ricca cultura e l'economia diversificata, Rio rimane un'importante destinazione turistica internazionale. Lo spostamento della capitale a Brasilia ha ragioni di sviluppo strategico, ma non diminuisce la rilevanza di Rio de Janeiro nell'identità nazionale, poiché la città continua a svolgere un ruolo fondamentale nella politica, nell'economia e nella cultura del Brasile.

Matheus Araújo - Brazilian History
Matheus Araújo
Fondatore ed editore A Brazilian History | Sito web

Matheus è un imprenditore presso Araujo Media, dove ricopre il ruolo di CEO e Direttore Creativo. Condivide analisi sul suo blog personale "matheusaraujo.me" e attualmente sta conseguendo una laurea in Pubblicità e Propaganda. Inoltre ha una passione per la storia, in particolare quella del Brasile, che lo ha portato a diventare fondatore ed editore del portale Brazilian History.