D. Pedro II – La storia mai raccontata: l'ultimo imperatore del Nuovo Mondo rivelato attraverso lettere e documenti inediti, scritto da Paulo Rezzutti, offre uno sguardo approfondito e rivelatore sulla vita e sul regno di Dom Pedro II, l'ultimo imperatore del Brasile. Utilizzando lettere e documenti inediti, l'autore presenta una prospettiva più intima e dettagliata del monarca, scoprendo aspetti meno conosciuti della sua personalità, vita privata e governo.

D. Pedro II – La storia mai raccontata: l'ultimo imperatore del Nuovo Mondo rivelato attraverso lettere e documenti inediti | Recensione
Immagine: Brazilian History, 2024

Rezzutti svela la complessità di Dom Pedro II, dipingendolo non solo come leader politico ma anche come essere umano pieno di emozioni, conflitti e dilemmi. Il libro esplora la sua educazione, i suoi rapporti familiari e le sue interazioni con figure di spicco dell'epoca. Inoltre, evidenzia la dedizione di Dom Pedro II alla conoscenza e alla cultura, riflessa nel suo sostegno alle scienze e alle arti.


Il libro D. Pedro II – La storia mai raccontata: l'ultimo imperatore del Nuovo Mondo rivelato attraverso lettere e documenti inediti, scritto da Paulo Rezzutti, offre una visione profonda e inedita della vita di Dom Pedro II, l'ultimo imperatore del Brasile. Con una struttura organizzata e un'esperienza di lettura fluida, l'opera è divisa in quattro capitoli principali: Infanzia e Adolescenza; L'Imperatore e il Brasile; L'imperatore e il mondo; L'ex imperatore; oltre alle appendici che completano il contenuto.

Uno dei grandi pregi del libro è l'utilizzo di fonti primarie e documenti originali, che permettono a Rezzutti di svelare aspetti poco conosciuti della vita di Dom Pedro II. La narrazione è semplice e coinvolgente, facilita la comprensione e rende la lettura piacevole ed educativa.

Il prologo del libro è particolarmente accattivante, presentando una panoramica della caduta della monarchia e dell'esilio della famiglia imperiale, che stuzzica la curiosità del lettore per i capitoli successivi. Nella fase iniziale l'autore rende omaggio anche ai genitori di Pedro II, fornendo un conciso riassunto degli eventi avvenuti in Brasile prima della nascita del futuro imperatore.

Particolarmente interessante è il primo capitolo, che affronta le persone che hanno circondato la vita di Pedro II durante la sua infanzia e adolescenza, e riporta dettagli poco conosciuti dei suoi diari. Un episodio scioccante descritto nel libro è l'aggressione di Pedro II nei confronti di una delle sue sorelle, che rivela un lato raramente discusso della sua giovinezza.

Il libro mette in luce momenti cruciali della vita di Dom Pedro II, come l'infanzia severa che plasmò le sue qualità, il “Golpe da Maioridade” (Colpo di Maggioranza), le sue intime e rispettose corrispondenze con tre donne, la difficile scelta della governante per il principesse, la guerra del Paraguay, i suoi viaggi in Europa e gli incontri con grandi personalità, fino agli eventi che portarono al colpo di stato repubblicano del 1889. La bibliografia è ricca e ben fondata, con molte fonti primarie.

Tuttavia il libro presenta alcuni difetti. Sebbene contenga una sezione di immagini illustrative al centro del libro, sarebbe stato più efficace distribuire queste immagini in tutto il testo per arricchire visivamente la narrazione. Inoltre, Rezzutti sembra dedicare molto spazio all'inizio del libro alla vita di Dom Pedro I, che avrebbe potuto essere più conciso per concentrarsi più rapidamente su Pedro II.

Un'altra critica importante è la presenza di molti errori tipografici che non sono stati opportunamente rivisti prima della stampa. Inoltre, il modo in cui sono presentate le citazioni può risultare scomodo, in quanto il lettore è costretto ad arrivare alla fine del libro per consultare le note invece di trovarle in fondo alle pagine.


Riferimento: REZZUTTI, Paolo. D. Pedro II – La storia non è contada: l'ultimo imperatore del Novo Mondo rivelato da carte e documenti inediti. Brasile: Leya, 2022.

Matheus Araújo - Brazilian History
Matheus Araújo
Fondatore ed editore A Brazilian History | Sito web

Matheus è un imprenditore presso Araujo Media, dove ricopre il ruolo di CEO e Direttore Creativo. Condivide analisi sul suo blog personale "matheusaraujo.me" e attualmente sta conseguendo una laurea in Pubblicità e Propaganda. Inoltre ha una passione per la storia, in particolare quella del Brasile, che lo ha portato a diventare fondatore ed editore del portale Brazilian History.